venerdì 13 marzo 2009

Un fratello...

Un fratello ce l'ho e dovrei tenermelo stretto.

Due mondi diversi, lontani, non solo anagraficamente (piu' di 6 anni di differenza). Due vite distanti (benche' ci siano solo poco piu' di 100 chilometri che ci separano, Milano-Torino), che ogni tanto si incrociano, quasi mai volontariamente.

Eppure ieri sera, una cena insieme, accaduta quasi per caso. E mi ha fatto stare bene.

Ah, la famiglia...

1 commento:

  1. Ri-uso un tuo commento:

    "Ahhhhh, la famiglia" :-)

    RispondiElimina

Lasciate un bel pensiero voi ch'entrate...